• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

COMUNICATO: La Northern Petroleum non demorde

Logo Comitato "No petrolio, Sì Energie Rinnovabili"

 

Il Comitato “No Petrolio, Sì Energie Rinnovabili” comunica che di recente la Northern Petroleum ha nuovamente presentato istanze di permessi di ricerca di idrocarburi riguardanti le coste pugliesi che si affacciano sul Mar Adriatico Meridionale.

In particolare, per l’istanza d149  D.R-.NP sono interessati i comuni di Carovigno, Cisternino, Fasano, Locorotondo, Monopoli, Ostuni, Polignano a Mare e per l’istanza d71 F.R-.NP i comuni di Giurdignano, Meledugno, Otranto, Uggiano la Chiesa.

I termini per la presentazione delle osservazioni del pubblico scadono rispettivamente il 2 e 3 agosto.

Invitiamo tutte le istituzioni preposte, le associazioni ed i singoli cittadini ad attivarsi, come il nostro comitato, in tale direzione inviando osservazioni (ai sensi dell’art.6, comma 9 della legge 8 luglio 1986 n.349) presso il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Direzione Generale per la Salvaguardia Ambientale - via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma o tramite PEC a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .



Certi della collaborazione di tutti voi  in questa difficile battaglia

Porgiamo distinti saluti

Silvia Russo

Portavoce Comitato “No Petrolio, Sì Energie Rinnovabili

 

 

REFERENDUM SULL' ACQUA E SUL NUCLEARE

Logo Comitato "No petrolio, Sì Energie Rinnovabili"

 

 

Il Comitato "No Petrolio, Si Energie Rinnovabili", domenica 12 e lunedì 13 giugno, invita tutti i cittadini a recarsi alle urne per il Referendum popolare.


In particolare invita a votare Sì ai quesiti di carattere ambientale, ritenendo fondamentale:

-  puntare sulle energie rinnovabili contro ogni politica energetica fondata sul nucleare

-  tutelare l'acqua, bene comune dell' umanità, contro ogni forma di gestione privatistica.

 

VOTIAMO IN MASSA,

VOTIAMO Sì !

 

Per maggiori informazioni:

Dim lights Embed Embed this video on your site

 

 

SI x fermare il nucleare

L'Acqua non si vende

 

 

 

Forse per un «regalo» dei venti, il «nemico» attacca il polmone

Tumore Polmoni

(FONTE by www.lagazzettadelmezzogiorno.it)

 

È il tumore del polmone il big killer da combattere su più fronti. Nella provincia di Lecce, ha ancora un’incidenza altissima e colpisce soprattutto gli uomini: nel 2008, secondo l’Istat, si sono registrati 513 decessi a causa di questa neoplasia, di cui 442 tra gli uomini e 71 tra le donne. Nel 2007, le morti rilevate sono in totale 436 (di cui 381 uomini), mentre nel 2006 se ne contano 488 (di cui 436 uomini). Ancora più emblematico è il tasso di mortalità per cancro del polmone, che nel 2008 ha raggiunto un picco di 6,3, superando di gran lunga la media pugliese (4,8) e quella nazionale (5,8).

 

Leggi tutto...
 

Operai morti di cancro 30 indagati all'Ilva anche Riva e il figlio

Operai morti di cancro 30 indagati all'Ilva

(FONTE by www.lagazzettadelmezzogiorno.it)

 

di Mimmo Mazza

TARANTO - Morti di cancro contratto sul posto di lavoro. Le malattie professionali costituiscono una dura e amara realtà per la provincia di Taranto, da anni e anni. E periodicamente la Procura della Repubblica avvia inchieste per fare chiarezza su cause e origini e dare giustizia alle vittime, dipendenti della grande industria che hanno contratto malattie durante il lavoro quotidiano in fabbrica, e ai loro familiari.

 

 

Leggi tutto...
 

«È morto di cancro a causa di quel lavoro»

Amianto

(FONTE by www.lagazzettadelmezzogiorno.it)

 

BARI - C’è molto più di un semplice collegamento tra il cancro ai polmoni che lo ha colpito e ucciso e l’attività di operaio svolta per circa trent’anni all’interno della ex «Brema». Il decesso di Alfredo Loiacono, per 30 anni dipendente dello stabilimento di pneumatici «è stato causato da malattia professionale adenocarcinoma polmonare con metastasi pleuriche». Così l’Inail dovrà pagare agli eredi la rendita richiesta sin dal 2003, quando venne presentata l’istanza per il riconoscimento della malattia professionale, negata in via amministrativa dall’istituto, controparte nel processo.


di Giovanni Longo

 

Leggi tutto...
 


Pagina 11 di 26

Vota SI Referendum 17 Aprile 2016

Referendum NO NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

PARTECIPIAMO!

21/01/2012: La PUGLIA SCENDE IN PIAZZA!

21/01/2012: La Puglia scende in piazza!

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

VIDEO INTERVISTE:

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

Referendum Acqua

Referendum Acqua

Oro Nero - Next to the Text

There seems to be an error with the player !

AMICI:

Comitato "NO al Carbone" - Brindisi


Gallerie

Download