• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La sentenza del TAR: «Discarica Martucci ora deve chiudere»

Discarica Martucci

 

FONTE

 

BARI - La discarica di Conversano, in contrada Martucci, deve chiudere. Lo ha deciso il Tar Puglia accogliendo il ricorso presentato dal Comune di Conversano contro Regione Puglia e Provincia di Bari nei confronti della Lombardi Ecologia srl, gestore dell’impianto. La discarica, attiva dal 1996, avrebbe dovuto chiudere il 31 dicembre 2009. La Regione approvò allora un’ordinanza per posticipare la chiusura di 180 giorni, in attesa che fosse pronto il nuovo impianto complesso di Conversano (che comprende una linea di biostabilizzazione con annessa discarica di servizio) e che entrasse in esercizio l’ampliamento della discarica di Giovinazzo.

Poco prima di ferragosto, ben oltre i tempi previsti, la discarica continuava ad accogliere rifiuti e anzi la Provincia approvò una seconda ordinanza per autorizzare la sopraelevazione di mezzo metro della montagna artificiale di rifiuti. Accogliendo il ricorso del Comune di Conversano, il Tar ha così deciso di annullare le ordinanze di Regione e Provincia rilevando che se la discarica “era già nel luglio 2009 in stato di collasso, è lecito presumere che tale situazione sia divenuta, a distanza di circa un anno, insostenibile e che ogni ulteriore conferimento rechi in sè una idoneità lesiva”.

 

Vota SI Referendum 17 Aprile 2016

Referendum NO NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

PARTECIPIAMO!

21/01/2012: La PUGLIA SCENDE IN PIAZZA!

21/01/2012: La Puglia scende in piazza!

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

VIDEO INTERVISTE:

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

Referendum Acqua

Referendum Acqua

Oro Nero - Next to the Text

There seems to be an error with the player !

AMICI:

Comitato "NO al Carbone" - Brindisi


Gallerie

Download