• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tar Puglia: niente trivelle per petrolio in mare

NO Petrolio

 

BARI – Il Tar della Puglia ha annullato il decreto del ministero dell’Ambiente che, di concerto con quello ai Beni culturali, aveva dato il via libera all’avvio delle ricerche di idrocarburi sui fondali pugliesi da parte della società inglese Northern Petroleum ltd. Accogliendo il ricorso della Regione Puglia, i giudici amministrativi hanno evidenziato vizi di procedura e carenze sostanziali, inerenti l’insufficiente valutazione degli impatti ambientali previsti. In sostanza, il Tar ha ritenuto non corretto lo scorporamento del progetto della società inglese in più lotti per evitare la Valutazione di impatto ambientale (Via). Il progetto dovrà ora essere sottoposto alla Via. Una decisione analoga era stata presa nei mesi scorsi dal Tar di Lecce che aveva sospeso gli effetti delle autorizzazioni ambientali rilasciate dai due ministeri per l’esecuzione dei sondaggi petroliferi previsti al largo delle coste pugliesi. Il Tar in quell'occasione aveva accolto i rilievi dei Comuni di Fasano e Ostuni (Brindisi) e della Regione Puglia.



 

Vota SI Referendum 17 Aprile 2016

Referendum NO NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

PARTECIPIAMO!

21/01/2012: La PUGLIA SCENDE IN PIAZZA!

21/01/2012: La Puglia scende in piazza!

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

VIDEO INTERVISTE:

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

Referendum Acqua

Referendum Acqua

Oro Nero - Next to the Text

There seems to be an error with the player !

AMICI:

Comitato "NO al Carbone" - Brindisi


Gallerie

Download