• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il peso della discarica abusiva spezza i tubi 35mila persone senz'acqua da giorni

Discarica

(FONTE by bari.repubblica.it)



Una montagna di rifiuti alta dodici metri cresciuta accanto a un'area archeologica, e il peso della monnezza di una discarica abusiva che rompe la conduttura principale dell'acqua, lasciando a secco trentacinquemila persone. Un'intera città rifornita dalle autobotti come nel dopoguerra: scuole e negozi chiusi, cittadini sull'orlo di una crisi di nervi, fila per riempire le taniche, i cui prezzi sono saliti alle stelle. La Regione Puglia ha deciso di costituirsi parte civile "in un eventuale processo per punire i responsabili dell'ignobile versamento abusivo di rifiuti in agro di Lucera, che ha causato la rottura della condotta principale di alimentazione idrica con la conseguente mancata erogazione dell'acqua".

Tra le ipotesi di reato disastro ambientale, interruzione di pubblico servizio e avvelenamento.



Continua a leggere su bari.repubblica.it ...

 

 

Vota SI Referendum 17 Aprile 2016

Referendum NO NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

PARTECIPIAMO!

21/01/2012: La PUGLIA SCENDE IN PIAZZA!

21/01/2012: La Puglia scende in piazza!

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

VIDEO INTERVISTE:

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

Referendum Acqua

Referendum Acqua

Oro Nero - Next to the Text

There seems to be an error with the player !

AMICI:

Comitato "NO al Carbone" - Brindisi


Gallerie

Download