• Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

COMUNICATO del 24/09/2015

Logo Comitato "No petrolio, Sì Energie Rinnovabili"


Istituzioni megafono della voce dei territori. Soddisfatti Comitati ed associazioni ambientaliste.

 

Siamo contenti che anche il Consiglio Comunale di Monopoli, lunedì 21 settembre, ha approvato all’unanimità la Delibera proposta tre mesi fa dal nascente Coordinamento No Petrolio Puglia e redatta dal nostro Comitato monopolitano “No Petrolio, Sì Energie Rinnovabili”.

Sul "No al Petrolio", al di là di opportunità e appartenenze politiche, finalmente tutte le istituzioni locali e regionali, in maniera trasversale, si fanno portavoce delle istanze dei cittadini che rappresentano.
In questi giorni e in queste ore, mentre già sei Consigli regionali (Basilicata, Puglia, Marche, Molise, Sardegna, Abruzzo) hanno votato favorevolmente la richiesta di Referendum come primo passo per una definitiva moratoria, decine e decine di Consigli comunali pugliesi hanno approvato, e altri si stanno aggiungendo a breve, il proprio sostegno ufficiale al governatore Emiliano affinché metta in atto ogni azione utile a scongiurare qualsiasi ulteriore forma di ricerca e di coltivazione di idrocarburi sul suolo e nei mari di Puglia.
La strada verso il Referendum è spianata.

(Per info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )


Silvia Russo

Portavoce Comitato “No Petrolio, Sì Energie Rinnovabili

Siamo contenti che anche il Consiglio Comunale di Monopoli, lunedì 21 settembre, ha approvato all’unanimità la Delibera proposta tre mesi fa dal nascente Coordinamento No Petrolio Puglia e redatta dal nostro Comitato monopolitano “No Petrolio, Sì Energie Rinnovabili”.

Sul "No al Petrolio", al di là di opportunità e appartenenze politiche, finalmente tutte le istituzioni locali e regionali, in maniera trasversale, si fanno portavoce delle istanze dei cittadini che rappresentano.
In questi giorni e in queste ore, mentre già sei Consigli regionali (Basilicata, Puglia, Marche, Molise, Sardegna, Abruzzo) hanno votato favorevolmente la richiesta di Referendum come primo passo per una definitiva moratoria, decine e decine di Consigli comunali pugliesi hanno approvato, e altri si stanno aggiungendo a breve, il proprio sostegno ufficiale al governatore Emiliano affinché metta in atto ogni azione utile a scongiurare qualsiasi ulteriore forma di ricerca e di coltivazione di idrocarburi sul suolo e nei mari di Puglia.

La strada verso il Referendum è spianata.

 

Vota SI Referendum 17 Aprile 2016

Referendum NO NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

VOTA SI per FERMARE IL NUCLEARE

PARTECIPIAMO!

21/01/2012: La PUGLIA SCENDE IN PIAZZA!

21/01/2012: La Puglia scende in piazza!

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

VIDEO INTERVISTE:

DIFENDIAMO la Puglia e il nostro modello di sviluppo

Referendum Acqua

Referendum Acqua

Oro Nero - Next to the Text

There seems to be an error with the player !

AMICI:

Comitato "NO al Carbone" - Brindisi


Gallerie

Download